L’oro di Venezia

La Serenissima e le sue foreste, un viaggio alle radici della storia veneziana
Autore : Pio Baissero

SINOSSI :

L’oro di Venezia, un libro della collana Il Leone Alato

Il libro illustra nel dettaglio gli aspetti storici ed economici collegati al taglio e alla lavorazione del legno nei domini veneziani, al suo trasporto a Venezia e al suo impiego per la costruzione navale o per gli usi civili.

Una storia che pochi conoscono quella del rapporto tra la Repubblica di Venezia e i suoi possedimenti di terra.

Fu soprattutto la necessità di rifornirsi di legname a spingere la Serenissima, nel Cinquecento e nel Seicento, ad espandersi nell’entroterra.
Nei boschi veneti, friulani e istriani, Venezia poteva infatti trovare il legno migliore, la materia prima essenziale per costruire le navi da guerra di cui aveva bisogno in vista dello scontro decisivo con i Turchi.

Per preservare i suoi preziosi boschi, Venezia mise in atto una serie di pratiche di buona gestione delle foreste; la salvaguardia del territorio diventa quindi una vera parola d’ordine, con un approccio che sembra, per alcuni aspetti, avvicinarsi alla nostra attuale sensibilità ambientalista.

GUARDA IL TRAILER del documentario “L’Oro di Venezia”, della Venice Film, di cui l’autore è stato consulente scientifico

CARATTERISTICHE :

ISBN : 978-88-32239-26-3
Collana : IL LEONE ALATO
Pagine : 144
Illustrazioni : 70

PREZZO :

14,25

10 disponibili

Tematica : Repubblica di Venezia
Categoria : NOVITÀ EDITORIALI

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’oro di Venezia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

condividi questo prodotto
con i tuoi amici su

Prodotti correlati

Menu